Vacanze sul Lago di Garda: cosa fare e cosa vedere
V

Cose da fare o da vedere sul Lago di Garda? Sono tante, ma proviamo con una lista di luoghi imperdibili tra le tre regioni e i tanti borghi del territorio...

Home Risorse di Viaggio Vacanze sul Lago di Garda: cosa fare e cosa vedere

Il cosiddetto Benaco è un vero mondo, essendo prima di tutto il lago più grande l’Italia, e poi un cosmo di borghi, territori, di ben 3 regioni: Lombardia, Veneto e Trentino! 

Per questo non è semplice stilare una lista di cose da fare o da vedere sul Lago di Garda. Però, posso provare con un itinerario che passi da una sponda all’altra, con delle tappe che considero veramente importanti – forse i “luoghi imperdibili”.

Poi, certo, la curiosità ti potrebbe portare anche molto in la, e suggerisco infatti anche da dove partire…

La sponda Trentina, il Garda verso le Alpi

Tra i luoghi dove andare e le cose più piacevoli da fare sul Lago di Garda, sicuramente ci sono i borghi e i paesaggi di questo territorio che sembra un fiordo circondato dalle montagne. 

Riva del Garda

Dove dormire a Riva del Garda

Se devi scegliere dove andare per partire da questo itinerario, consigliamo sicuramente la cittadina di Riva del Gardasulle sponde settentrionali del lago, celebre per la bellezza dei panorami, selvaggi rispetto alla parte gardesana meridionale; ma anche per la vivacità e la sua storia. Qui trovi il MAG – Museo Alto Gardaoltre alla celebre Torre Apponale e al Bastione; le vacanze sul Lago di Garda ti portano anche a “visitare” e conoscere la parte storica di questo territorio.

A Riva del Garda è un viavai di barche a vela e windsurf, immersioni subacquee, biciclette sulle piste lungolago, di amanti del trekking e di chi cerca oltre il lago, le passeggiate verso l’entroterra.

Arco e Tenno

Qui si trova Arco, con il suo castello e il miglior sito di arrampicata in Italia probabilmente, e andando più avanti, il territorio del lago di Tenno, perfetto per percorsi per mountain bike di varia lunghezza e difficoltà. Qui trovi anche il borgo medievale Canale di Tenno: se vuoi tornare indietro nel tempo, soprattutto a Natale, è il luogo ideale!

Torbole Nago

Cosa vedere a Torbole

Seguendo dalla riva i sentieri montani, si arriva anche a centro di Torbole-Nago, un comune da dove si può facilmente arrivare sulle vette oppure sulle valli circostanti, magari con un sentiero spettacolare come quello Busatte-Tempesta: 5 chilometri sospesi tra montagne e lago. Una delle cose da fare sul Lago di Garda, è percorrerlo!

La sponda veneta, il Garda tra la riva e la buona cucina

Tra le bellezze naturali e quelle dei centri abitati, questa zona del Benaco offre tante suggestioni.

Malcesine

Cosa vedere a Malcesine

Non ultime, le bontà della buona cucina! Tra le cose da vedere sul Garda, ci sono i borghi come Malcesine, con il suo Castello Scaligero e il vicino villaggio di Cassone – qui si trova il fiume più corto del mondo, Aril, 175 metri!

Da Malcesine si può prendere la funivia fino alla cima del Monte Altissimo, la vetta più alta che si affaccia sul Lago di Garda – nelle escursioni, si arriva fino al Rifugio Altissimo (Damiano Chiesa), per ammirare il panorama mozzafiato.

Se ami di più le spiagge, allora puoi avventurarti nella Val di Sogno,  una baia limpida e appartata, dove trovi un’isola e un luogo perfetto per le immersioni subacquee.

Punta San Vigilio

Un altro luogo spettacolare per sostare e tuffarsi nel Garda è Punta San Vigilio, qui dove il clima si fa più mite rispetto alla zona settentrionale, e si trova uno dei luoghi più affascinanti e panoramici, dove una locanda celebre ha ospitato principi e personalità eminenti, e dove rilassarsi nella Baia delle Sirene.

Scendendo verso la parte centrale del Garda

In questa zona del lago si può visitare anche il centro storico medievale del borgo di Garda, e rifocillarsi con la gastronomia a base di olio d’oliva, vino, limoni, pesce del lago…

Lazise e Bardolino

Cosa vedere a Lazise: il suo lungolago

A proposito di coltivazioni, scendendo si arriva a Bardolino, un centro storico celebre per il suo vino – simbolo della regione del Garda. La zona migliore per la degustazione di vini, infatti, è tra le città di Lazise e Bardolino, dove si possono visitare le cantine dei deliziosi vini Bardolino e Chiaretto, una varietà locale di rosé. Qui esiste anche il Museo del Vino, e si svolge una celebre festa in occasione della vendemmia.

La zona è nota anche per le sorgenti termali, sopratutto a Lazise, che come Malcesine offre anche una visita al Castello Scaligero. Le terme sono una delle grandi risorse di questo territorio, in termini di salute e benessere.

Infatti, se ci si chiede cosa fare durante le vacanze sul Garda, beh sicuramente prenotare alle Terme è una delle idee migliori!

Peschiera del Garda

Cosa vedere a Peschiera del Garda

Scendendo verso sud si arriva alla celebre Peschiera del Garda, il comune più grande della sponda veneta del lago, con un centro storico circondato dalle mura della Rocca di Peschiera, una delle quattro fortezze dell’Impero Asburgico, collegata al resto della città da un ponte pedonale.

Nei pressi di questi borghi, c’è una delle attrazioni più grandi del Benaco, il celebre Gardaland!

Il parco divertimenti che con la sua grandezza e la varietà di giochi o siti a tema, rappresenta una scelta perfetta per chi vuole fare le vacanze sul Lago di Garda con i bambini.

La sponda lombarda, il Garda dei borghi straordinari

La zona occidentale, quando la raggiungi da Peschiera, presenta tra le cose da vedere, una perla: il borgo di Sirmione.

Sirmione

Cosa vedere a Sirmione

Se scegli una vacanza sul Garda rilassante, questa è una delle destinazioni più belle e coinvolgenti. Sirmione si trova su una penisola che si estende nel lago, amata fin dall’antichità da scrittori e poeti come Catullo e Joyce.

La sua atmosfera è unica, e chi ama la storia deve assolutamente vedere la villa romana che, secondo la tradizione, è la villa della famiglia di Catullo.

Intorno alle rovine, dette Grotte di Catullo, si trova una natura selvaggia, e una spiaggia bellissima in cui prendere il sole. Un altro spettacolare luogo da non perdere è il Castello Scaligero di Sirmione, che sorge come sospeso sulle acque in riva al lago, che sembra un castello delle favole… 

Anche qui tra le cose da fare ci sono le giornate alle celebri Terme di Sirmione, tra relax e trattamenti.

Salò e Gardone Riviera

Salò: cosa vedere

Salendo sulla sponda orientale, si trova la suggestiva Salò, famosa per essere stata al centro delle vicende storiche della seconda guerra mondiale, e oggi celebre per il suo lungolago, il più lungo dell’intero Garda. 

Nelle vicinanze, a Gardone Riviera, si trova un posto unico al mondo, il Vittoriale degli Italiani. Noto ai letterati, il Vittoriale è la stravagante villa del poeta D’Annunzio sulle rive del Garda.

Da visitare per il suo arredo originale, e per vedere la nave militare Puglia, che ora si trova su una collina nei giardini del Vittoriale. Fu donata a D’Annunzio, che la fece smontare e trasportare nella sua residenza, rivolta verso il mare Adriatico.

Seguendo il percorso delle cose da fare sul Garda, si può arrivare a Gargnano, per visitare  la Limonaia La Malora, una delle più antiche coltivazioni di limoni del Lago di Garda. 

Limone del Garda e Tremosine

Pista ciclabile di Limone sul Garda

È in questa zona, infatti, che i limoni abbondano e anche le celebri limonaie del borgo vicino, Limone del Garda, lo testimoniano. Qui da percorrere c’è la nuova pista ciclabile panoramica, realizzata a picco sul lago.

Un ultimo borgo di bellezza e panorami strepitosi è Tremosine, un insieme di decine di frazioni, ospitate su un piccolo altopiano. La più grande delle frazioni è Pieve di Tremosine, dove si trovano diversi punti da cui godere lo scenario sul Garda, come la spettacolare Terrazza del Brivido, affacciata sul lago ad oltre 300 metri di altezza!

Un’altra cosa da vedere vicino a Tremosine è la Strada della Forra, una strada panoramica scavata nella roccia, che attraversa un canyon e collega Pieve alla riva del lago – la strada è celebre anche perché compare in diversi film d’azione, uno di 007 e in molti spot pubblicitari di automobili.

Ultimi consigli per le vacanze sul Lago di Garda ? Visitare i tanti mercatini settimanali che si svolgono in tutte le città del Lago di Garda, fare gite in battello o in barca a vela sul lago, fare escursioni nelle valli circostanti, se si ha tempo, come la Valle delle Cartierequella che ospita le antiche fabbriche di carta a Toscolano Maderno.

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Posts

Prodotti tipici di Tremosine

Il Garda e le sue bontà in tavola, soprattutto a Tremosine offre specialità di formaggi morbidi o stagionati, olio DOP, il miele d'acacia e le squisite ricette tradizionali tra pesce e carne

Prodotti tipici di Malcesine: vino, salumi e formaggi

La sponda veronese del Garda propone prodotti certamente interessanti, soprattutto nella zona di Malcesine

Lo Zafferano del Lago di Garda

Il Garda riserva sempre qualche sorpresa: come il suo pregiato zafferano, coltivato nella sponda meridionale soprattutto, vero oro giallo del territorio!

Prodotti tipici di Limone sul Garda

Ecco le delizie del territorio di Limone sul Garda, dalle celebri specialità al limone e agli agrumi fino all'olio d'oliva Garda DOP, extravergine pregiato.