Le Terme sul Lago di Garda
L

Il Lago di Garda è ricco di sorgenti termali da secoli sfruttate per trattamenti curativi e di bellezza, e ancora oggi tra terme e SPA più famose. Scopriamole!

Home Risorse di Viaggio Le Terme sul Lago di Garda

Le piscine di acqua termale in questa zona d’Italia risalgono addirittura all’epoca dei romani. Già, perché le fonti termali sul Garda erano note per le proprietà delle loro acque, e in molti arrivavano dalle città vicine e lontane dell’Impero, per godere del clima mite e dei benefici: salus per aquam, dopotutto è un motto latino anche se inventato e utilizzato oggi!

Se hai il dubbio di quali siano le migliori terme sul lago di Garda, devi valutare soprattutto le tue esigenze, perché di terme ce ne sono molte, e si tratta di località termali classiche come di parchi a tema, hotel con terme, centri wellness… 

L’abbondanza di sorgenti permette di trovare piscine di acque termali in molti lidi sul Garda, in cui recuperare benessere e vitalità anche solo in una giornata oppure un fine settimana – grazie alle acque curative e ai periodici sconti sull’entrata e i trattamenti.

Il centro termale di Aquaria

Tra i più famosi, ci sono sicuramente i centri termali di Sirmione, e su tutti spiccano le Terme Aquaria. Per un soggiorno benessere, Aquaria riserva molto di più delle sole cure termali. 
Situato sulla punta della penisola di Sirmione, il centro è un luogo magico di bellezza e salute, con sorgenti di acque salso-bromo-iodiche e sulfuree, che arrivano dalla terra a circa 69 °C, per donare sollievo a molte patologie del sistema respiratorio, reumatiche, e dermatologiche. Anche per chi cerca un elisir di bellezza, le sorgenti Catullo, Virgilio e Boiola (dal Monte Baldo), permettono di godere di fanghi e balneoterapie, bagni rilassanti nelle piscine.

Terme di Sirmione

I centri termali sono due, affiancati dal centro benessere Aquaria Thermal SPA dove trovi anche trattamenti estetici, massaggi, e una spettacolare vista sul Garda.

Queste terme, tra le più grandi d’Italia, consentono anche di fare delle escursioni nelle vicine Grotte di Catullo, un complesso archeologico di una villa costruita in età romana veramente affascinante.

Il Parco Termale di Colà

Immerso in 13 ettari di verde del territorio di Lazise, sulla sponda veneta, questo Parco Termale del Garda riserva diverse piscine termali, con varie temperature dai 37 ai 42 gradi centigradi. Inoltre, si possono visitare fontane e grotte, che rendono il parco di Colà suggestivo. 

Perfette per chi cerca un’oasi di benessere e natura, consentono di godere dell’acqua minerale che arriva da due falde ben precise, che si trovano nel Parco Termale della settecentesca Villa dei Cedri; sgorgano da una profondità di circa 200 metri, delle sorgenti di acqua bicarbonato-calcio-magnesiaca usata per purificare i reni, curare patologie reumatiche e dermatologiche. Un’acqua che si può anche bere!

Caesius Terme sul Garda a Bardolino

Stavolta entriamo in un hotel, il Caesius Terme che sulle sponde del Benaco accoglie i visitatori con un programma termale di tutto rispetto. Propone i trattamenti della sua Hotel SPA di alto profilo, dotata di vasche di acqua termale, piscine, e un centro benessere. 

La fonte che arriva direttamente nel Caesius origina dal Monte Baldo, e riserva il benessere delle acque termali oligominerali anche per trattamenti esotici, come le cure ayurvediche. Qui si possono seguire terapie idropiniche per i reni, inalatorie per il sistema respiratorio, e riabilitative a livello motorio nella piscina.

Le Terme di Giunone 

A Caldiero, nell’entroterra veronese, si trovano queste fonti termali che propongono non solo i trattamenti benessere a base di acque minerali, ma anche delle offerte di intrattenimento. Partendo dalle cure termali, questo centro è consigliato per chi cerca delle acque ipotermali, bicarbonato-solfato-calcio-magnesiche che possono anche essere bevute. Nell’antico parco secolare si trovano nelle due vasche in pietra di epoca medievale immerse in un boschetto, la Brentella e la Cavalla, e sono accessibili solo in estate. 

Altre 6 piscine delle Terme di Giunone sono dedicate invece al divertimento dei bambini, dotate di scivoli e attrattive come nei parchi acquatici. Inoltre, c’è anche un nuovo impianto con una piccola oasi naturalistica:, un laghetto, un piccolo rilievo, e alcuni campi sportivi nei dintorni.

Terme di Comano

Salendo sulla sponda trentina, a circa 25 km, le terme sul Lago di Garda si trasformano a livello di acque. A Comano (Trento), gli impianti termali pongono un paesaggio da Eden in un parco tra le Dolomiti di Brenta e delle acque oligominerali, magnesiche, con calcio e bicarbonato dalle ottime proprietà curative a livello dermatologico. Sgorgano a 27 °C, e sono molto note per le proprietà contro dermatiti e psoriasi, oltre che per il benessere delle vie respiratorie. Il centro termale è riconosciuto dal Ministero della Sanità.

Una SPA vicina è quella del Grand Hotel Terme di Comano, dove potrai usufruire dei trattamenti benessere e di bellezza, e balneoterapia in camera, sempre con prodotti a base di acque termali.

Garda Thermae ad Arco

Se cerchi una zona termale a Nord del Garda, e un centro Wellness sulle sponde trentine, allora puoi scoprire di questo su questa struttura. Un centro innovativo e moderno, con piscine di acqua riscaldata, silenzio, giochi di luce, saune. Non sono propriamente curative da sorgenti termali, ma le acque qui giocano un ruolo importante nel concetto salus per aquam.

Il benessere si può godere tra la piscina scoperta oppure nella piccola vasca per i bambini, e persino nella piscina con acqua salata dove si trovano ombrelloni e lettini. Il concetto è quello di unire un centro benessere, i trattamenti estetici e di fitness, e anche dei servizi sanitari, con il Garda Thermae Medical SPA: un poliambulatorio specialistico innovativo, autorizzato dalla Provincia Autonoma di Trento, che tratta le riabilitazioni dell’apparato locomotore, con un supporto delle discipline psicologiche per migliorare la qualità della vita del paziente. È da menzionare il fatto che in tutta l’area wellness e saune vige il nudo, quindi non serve l’utilizzo del costume da bagno.

Le Terme Aquardens Verona 

Citiamo, infine, questo complesso termale che non si trova propriamente come le altre terme sul lago di Garda, ma nelle vicinanze, a Pescantina. L’acqua di questo parco benessere è quella salso-bromo-iodica, disponibile tra 11 vasche e piscine all’esterno e al chiuso, con una temperatura di 47 °C e proprietà benefiche per il sistema immunitario, patologie reumatiche, problemi dermatologici. Stesse proprietà delle vicino Terme della Valpolicella.

Per i bambini c’è il parco giochi, mentre per gli adulti i benefici di oltre 200 postazioni idromassaggio!

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Posts

Prodotti tipici di Tremosine

Il Garda e le sue bontà in tavola, soprattutto a Tremosine offre specialità di formaggi morbidi o stagionati, olio DOP, il miele d'acacia e le squisite ricette tradizionali tra pesce e carne

Prodotti tipici di Malcesine: vino, salumi e formaggi

La sponda veronese del Garda propone prodotti certamente interessanti, soprattutto nella zona di Malcesine

Lo Zafferano del Lago di Garda

Il Garda riserva sempre qualche sorpresa: come il suo pregiato zafferano, coltivato nella sponda meridionale soprattutto, vero oro giallo del territorio!

Prodotti tipici di Limone sul Garda

Ecco le delizie del territorio di Limone sul Garda, dalle celebri specialità al limone e agli agrumi fino all'olio d'oliva Garda DOP, extravergine pregiato.