Le migliori spiagge di Moniga del Garda
L

Se cerchi spiagge sul Garda bresciano, Moniga ti propone delle rive molto frequentate come la Baia Bianca o tranquille come la Spiaggia San Sivino.

Home Non categorizzato Le migliori spiagge di Moniga del Garda

Se cerchi qualche spiaggia rilassante sulla sponda bresciana del Garda, allora puoi pensare di raggiungere Moniga e scoprire le sue rive. Sempre a stretto contatto con la natura del lago, in molti casi quasi “selvagge”, i lidi sono uno diverso dall’altro…

La spiaggia del Porto di Moniga

La più accessibile è quella che parte dal molo, nei pressi del borgo – circa un chilometro di distanza dal centro. Si scende verso il lago (al ritorno sarà salita!) e si arriva alla spiaggia libera del porto, dove sono presenti diversi servizi – trovi docce, bagni, noleggio lettini e ombrelloni, un parcheggio nei pressi, possibilità di affittare il pedalò.

La spiaggia è ampia, con ghiaia abbondante e in alcuni punti con sassi di dimensioni maggiori dei soliti sassolini. Il lungolago è stato sistemato per una camminata fino a Marina di Padenghe, e nelle vicinanze ci sono bar e ristoranti per mangiare o prendere uno snack – in serata c’è anche l’aperitivo per rilassarsi sul lungolago al tramonto, con uno splendido panorama sul Garda.

Il porto offre diversi moli da dove tuffarsi, o prendere il sole. Inoltre, è un punto di partenza per un‘escursione in traghetto o con il battello della Navigazione Laghi (Navigarda). 

Per chi si vuole avventurare a piedi, dopo il porto di Moniga, verso destra, sono presenti anche diverse spiaggette libere tra i canneti.

Spiaggia Preara: la riva dog friendly

Questa località del lungolago si raggiunge andando verso sinistra dopo la discesa al Garda, in direzione Manerba.

È una spiaggia riservata ai cani, con accesso libero, fatta di sassolini e con una riva non molto ampia, con alle spalle uno spazio di verde e prato dove si campeggia. Oltre all’accesso in spiaggia, anche il parcheggio nei pressi è libero.

Spiaggia San Michele, Zocco e Liner

Si tratta di due lidi a Moniga del Garda che si trovano a sinistra del porto, con accesso libero per chi desidera rilassarsi senza lo stress degli stabilimenti.

Le spiagge presentano un terreno in ghiaia, con spazi non molto ampi ma del verde subito a ridosso. Sono vicine a diversi bar, risalendo verso la strada, dove si può prendere un aperitivo e guardare il tramonto.

Quando si prosegue verso Manerba, iniziano una serie di campeggi con spiagge meno affollate e con più verde a ridosso del lago.

Spiaggia San Sivino

Spingendosi al confine tra Moniga e Manerba, le spiagge si snodano in una insenatura, celebre anche per i suoi reperti della civiltà palafitticola dell’età del bronzo! L’insediamento di antiche palafitte San Sivino-Gabbiano si trova immerso nel lago..

A San Sivino si trova un’acqua limpida, un fondo roccioso e una spiaggia ghiaiosa, anche se non molto ampia, dove rilassarsi.

La spiaggia Baia Bianca

Anche qui i sassolini e il verde si uniscono nella stretta spiaggia, ma l’attrattiva più importante è il locale in riva al lago, celebre come punto di ristorazione e per l’aperitivo e le serate musicali. Si possono affittare lettini e sdraio, e la vita sociale è sempre interessante.

Le spiagge di Moniga del Garda, come arrivarci?

Questa zona della sponda bresciana si può raggiungere dall’uscita Desenzano dell’autostrada A4 Torino/Venezia uscita Desenzano, seguendo i cartelli stradali in direzione di Salò. Dopo circa 10 chilometri si trova Moniga e si può cominciare a scegliere su quale spiaggia fermarsi.

È consigliabile parcheggiare nei pressi del porto, scendendo verso la costa dove si trovano subito diversi parcheggi – sia a pagamento sia liberi (più lontani dal lago).

Con i mezzi pubblici è più complicato, dato che a Moniga del Garda non esiste la stazione ferroviaria, e bisogna scendere a Desenzano. Da qui, il centro di Moniga si trova a circa una decina di chilometri di distanza. Alcuni autobus partono dalla stazione di Brescia, e portano alle diverse località sul lago tra cui Moniga.

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli:

Esplorando il fascino del Castello di Tenno: un maestoso custode della storia sul Lago di Garda

Cari appassionati del Lago di Garda, oggi vi condurrò in un viaggio attraverso le maestose mura del Castello di Tenno, un'imponente fortezza...

Alla scoperta del lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata indimenticabile tra panorami incantevoli e relax rigenerante

Esplora il suggestivo lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata di 1,5 km tra panorami mozzafiato e relax sulle rive del Lago di Garda. Scopri consigli pratici per un'esperienza indimenticabile.

Valeggio sul Mincio: cosa vedere e cosa fare

Scopri le meraviglie di Valeggio sul Mincio sulle rive del Lago di Garda. Leggi il nostro articolo per trovare consigli su cosa vedere e fare, dai borghi medievali al Castello Scaligero e alle delizie culinarie locali. Pianifica la tua prossima avventura in questo affascinante angolo dell'Italia!

Santuario di Montecastello a Tignale: un tesoro nascosto sul Lago di Garda

Scopri la bellezza nascosta del Santuario di Montecastello: un luogo di pace e spiritualità immerso nella natura. Esplora la storia millenaria e le meraviglie architettoniche di questo santuario incantevole.
Booking.com