Pista ciclabile da Peschiera a Garda (o viceversa): tutte le info
P

Per chi ama i percorsi in bici, la pista ciclabile da Peschiera a Garda si apre su paesaggi unici del lago, e attraversa vari borghi della sponda veronese.

Home Itinerari e Tour Pista ciclabile da Peschiera a Garda (o viceversa): tutte le info

Le gite in bicicletta sono il simbolo della libertà e anche del benessere, unendo l’attività fisica con la conoscenza di nuovi paesaggi, che fanno bene anche alla mente. 

Per questo, spesso, molte persone amano viaggiare sul Garda con la loro bicicletta, organizzando dei tour che possano comprendere borghi e rive gardesane.

Personalmente sono un grande amante della bicicletta e sono uno di quegli appassionati di mountain bike (ho anche una bici da strada) che ogni weekend spendono almeno 2 ore scorazzando negli entroterra del Garda. Di certo la voglia di farsi due pedalate lungo il lago è agevolata dalle piste ciclabili presenti da questi parti, tra cui spicca quella che da Peschiera arriva fino a Riva – un percorso non da poco!

Peschiera – Garda, tutta in bici 

Si tratta di un percorso che stimola l’impegno fisico ma anche l’attenzione per la bellezza paesaggistica del lago – la cornice ideale per chi vuole fare un bike tour sul Lago di Garda, sponda veneta.

L’area che circonda il Benaco è ampia, ma in questa pista ciclabile si percorre il tratto orientale, la sponda veronese. Partendo da Peschiera, al sud di un immaginario meridiano che attraversa il lago, si raggiunge il comune di Garda alla fine di una bellissima insenatura.

Il percorso inizia dal centro di Peschiera e poi continua sulla strada Gardesana fino a Lazise, poi passando per Cisano, Bardolino e, infine, verso Garda e la Punta San Vigilio.

Da Peschiera a Garda il percorso è di circa 20 chilometri e si può percorrere in quasi 1 ora (dipende anche dal tipo di bici ovviamente). Se sei pronto, mettiti in sella, e pedala lungo la riva del lago, percorrendo questa pista ciclabile della sponda veronese!

La pista ciclabile da Peschiera

Da Peschiera potrai uscire dalle porte cittadine e raggiungere in breve tempo la pista ciclabile. 

Si tratta di un tratto di lungolago lastricato, in alcuni punti diventa fuoristrada sempre ricordandoti che puoi scendere e goderti una passeggiata sul litorale con la tua bici a fianco, non sprecare questa occasione in quanto per me si tratta del lungolago più bello.

Continuerai arrivando verso Gardaland,  e qui si trova un breve tratto che coincide con la strada principale trafficata, tornerai poi verso la pista ciclabile in direzione Garda attraversando un vigneto sulle rive del lago, e proseguendo per stradine tortuose. 

Da qui, puoi continuare lasciando la ciclabile attraversando prima la frazione di Pacengo e poi il centro storico di Lazise, con le sue mura fortificate. Qui di solito in alta stagione è necessario scendere dalla bici, per i tanti turisti nel porto, rappresentando un’occasione per ammirare meglio il castello, oppure il rinascimentale edificio della Dogana Veneta. Quando ho effettuato io il giro in ciclabile una domenica di agosto il tragitto era ampiamente frequentato da pedoni e devo ammettere che non me la sono goduta. Per questo vi consiglio, in questi periodi così pieni di turisti, di utilizzare la corsia ciclabile presente sulla statale (che non è un lungolago ma è pur sempre una corsia riservata alle biciclette).

Continuerai sulla pista verso Cisano, una frazione di Bardolino, per poi fare una sosta in riva al lago nel vero e proprio borgo celebre per l’omonimo vino. 

In realtà, visto che si va in bici, è consigliabile un ottimo caffè per ristorarsi e poi riprendere, per arrivare fino al borgo di Garda. Avvicinandosi in questa direzione potrai vedere il porto e il suggestivo promontorio della Rocca di Garda.

Ritorno a Peschiera o viceversa: sulla ciclabile o in traghetto!

Al ritorno puoi  tornare a Peschiera in traghetto (o viceversa) con le tratte programmate da Navigarda che collega le diverse località, sopratutto se hai preso a noleggio le tue bici! 

Oppure potrai tornare indietro con il tuo mezzo, e allora l’itinerario della tua gita in bicicletta sarà di oltre 40 chilometri andata e ritorno, ma non impegnativa.

Il consiglio è quello di rimanere a Garda e dintorni, per un pranzo con specialità di pesce fresco del lago prima di ripartire. Se in estate vi consiglio anche un tuffo nella Baia delle Sirene, a Punta San Vigilio.

Insomma, se il tempo lo permette è sicuramente un’occasione unica per vivere questo itinerario ciclopedonale sul Garda. 

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

9 COMMENTS

  1. Ciao, volevo sapere se è possibile, a partire da Peschiera, fare un giro in bici in ciclabile che permetta di raggiungere Sirmione, Desenzano e Salò, oppure si è costretti a percorrere strade normali percorse da macchine.

    Grazie

    Buona serata

    • Ciao Niccolò, in realtà è un mix di percorsi ciclabili e non ciclabili, quindi ci sono dei pezzi sicuramente non riservati alle bici.

  2. Ciao Michele,volendo soggiornare a Garda,ed essendo un cicloamatore,vorrei sapere se c’è una ciclovia/ciclopedonale che và appunto da Garda a Sirmione.Grazie

    • Ciao Luigi, da Garda a Peschiera ci arrivi tranquillamente, la parte verso Sirmione invece dovrai conviderla con la strada (ma niente di grave, anzi).

  3. Ciao Michele, volevo chiederti se questa ciclabile è fattibile con il carrello bimbi attaccato alla bici. Viaggiamo con un bimbo di tre anni.
    Grazie mille

    • Ciao Morena, dipende. Se fai la ciclabile sulla strada sì, se fai quella del lungolago invece tendenzialmente sì ma ci sono punti dove forse non ci passerai.

  4. Ciao Michele ti chiedo una informazione. Mi hanno detto che stanno rifacendo la ciclabile e ci sono dei teatri chiusi.
    È così? O sono finiti i lavori?
    Grazie mille
    Federico

    • Si i lavori erano ancora in corso ma ciò non toglie che puoi effettuare comunque la ciclabile interna (cioè parallela alla statale) per alcuni tratti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli:

Esplorando il fascino del Castello di Tenno: un maestoso custode della storia sul Lago di Garda

Cari appassionati del Lago di Garda, oggi vi condurrò in un viaggio attraverso le maestose mura del Castello di Tenno, un'imponente fortezza...

Alla scoperta del lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata indimenticabile tra panorami incantevoli e relax rigenerante

Esplora il suggestivo lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata di 1,5 km tra panorami mozzafiato e relax sulle rive del Lago di Garda. Scopri consigli pratici per un'esperienza indimenticabile.

Valeggio sul Mincio: cosa vedere e cosa fare

Scopri le meraviglie di Valeggio sul Mincio sulle rive del Lago di Garda. Leggi il nostro articolo per trovare consigli su cosa vedere e fare, dai borghi medievali al Castello Scaligero e alle delizie culinarie locali. Pianifica la tua prossima avventura in questo affascinante angolo dell'Italia!

Santuario di Montecastello a Tignale: un tesoro nascosto sul Lago di Garda

Scopri la bellezza nascosta del Santuario di Montecastello: un luogo di pace e spiritualità immerso nella natura. Esplora la storia millenaria e le meraviglie architettoniche di questo santuario incantevole.
Booking.com