I formaggi del Lago di Garda
I

In ogni sponda del lago i possono assaporare formaggi diversi, tutti squisiti e corposi: scopriamo le specialità casearie più gustose e famose del Garda!

Home Non categorizzato I formaggi del Lago di Garda

Le attività casearie di questo territorio sono celebri da secoli, e ben tengono la nomina dei formaggi del Nord Italia, celebri dovunque a livello nazionale e internazionale. Essendo la zona divisa tra tre regioni, e altrettante aree climatiche e terreni differenti, tra i formaggi del Lago di Garda più squisiti si trovano quelli lombardi, del veneto e del trentino.

Scopriamone alcuni tra i più buoni, sopratutto in abbinamento con il vino locale o con i risotti…

Il Garda Stagionato di Tremosine

Nel terreno del borgo più noto per la sua altezza scenografica sul lago, nascono le condizioni per l’allevamento delle mucche di Razza Bruna, ovvero quelle danno il latte del prelibato formaggio Garda Stagionato.

Viene prodotto dalla Cooperativa Alpe del Garda che, dopo la parziale scrematura del latte, applica il metodo tradizionale e approvato per creare questo formaggio a pasta dura, semigrasso. La stagionatura può variare dagli 8 ai 24 mesi, e fa la differenza per mangiarlo dopo il taglio o grattugiarlo.

La Formagella di Tremosine

È un formaggio da tavola, noto a molti buongustai dei formaggi lombardi, dall’origine comune col Garda stagionato, anch’esso prodotto nel territorio di Tremosine.

La differenza è che la Formaggella è a pasta morbida e più grasso rispetto al Garda stagionato. Il latte da cui deriva infatti è differente: il sapore squisito e il profumo delicato arrivano dai territori variegati del pascolo, sempre dal vasto altipiano di Tremosine.

La Formaggella si riconosce dalla croce incisa sul lato e può essere mediamente o poco stagionata, ma in ogni caso sempre molto digeribile e con un contenuto calorico non elevato.

Il Formaggio Bagoss

Rimanendo nella provincia bresciana, questo prodotto rappresenta una specialità di Bagolino, definita da alcuni il Grana Bresciano. 

Nasce in un territorio che fa parte della Comunità Montana della Valle Sabbia, e per questo le mandrie vengono portate sui pascoli all’alpeggio. Il Bagoss, quindi, è un formaggio di alta montagna stagionato, dal sapore intenso che nasce dal lavoro delle malghe condotto in modo artigianale.

Spesso usato per insaporire i risotti, il ripieno dei ravioli, minestre e zuppe, con il suo gusto poco piccante, e il suo aroma deciso. Posso dirlo? Mio preferito.

Il Formaggio Tombea

Dalla zona di montagna nell’area del Garda Trentino arriva questo formaggio che prende il nome da un monte dell’alta Valvestino.

Si tratta di un prodotto caseario non facilissimo a trovarsi nelle botteghe sul Garda, si tratta di un formaggio a pasta dura e semigrasso fatto maturare per circa 3 mesi, spennellandolo con dello zafferano e olio di lino. Nella versione più stagionata, il Tombea può essere anche grattugiato, e spesso viene fatto stagionare anche per anni. Il suo sapore è intenso, sapido e leggermente piccante. 

Viene prodotto nelle malghe dell’altopiano di Rest in primavera e in estate, e in questo territorio è più facile trovarlo e assaggiarlo. Proprio come ho fatto io la scorsa estate!

Colle del Garda

Questo formaggio si lascia gustare con la sua pasta morbida e quasi fondente, e il sapore molto deciso.

È piacevole portarlo in tavola anche per il suo colore rosato

Casàt, il Casato del Garda

Questo formaggio del Lago di Garda è una specialità rara della sponda veronese, dato che viene prodotto in quantità limitata. È reperibile solo dalle aziende casearie stesse che lo creano, che si trovano nei pressi del Monte Baldo.

La sua lavorazione è antichissima, dato che già in epoca romana veniva usato il latte degli allevamenti bovini, per le produzioni destinate ai casati del territorio. È un formaggio a pasta morbida, grasso, e viene fatto maturare nell’olio, per questo non ha crosta. Dona al palato un sapore piccante, e ne vale la pensa assaggiarlo anche se… è difficile trovarlo!

Il Monte Baldo Primo Fiore

Nasce dai pascoli estivi di questa montagna, e dal versante verso il Lago di Garda. È un formaggio di lunga stagionatura, creato nelle malghe e nei piccoli caseifici del territorio. 

La stagionatura, di almeno 7 mesi, preserva le proprietà aromatiche che derivano dai pascoli oltre i 1400 metri; rende il formaggio a pasta dura e semigrasso, perfetto da degustazione.

Ricordiamo che oltre alla produzione d’alpeggio del Monte Baldo Primo Fiore, è presente anche una produzione nei piccoli caseifici locali, con un formaggio a denominazione (solo) Monte Baldo. 

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli:

Esplorando il fascino del Castello di Tenno: un maestoso custode della storia sul Lago di Garda

Cari appassionati del Lago di Garda, oggi vi condurrò in un viaggio attraverso le maestose mura del Castello di Tenno, un'imponente fortezza...

Alla scoperta del lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata indimenticabile tra panorami incantevoli e relax rigenerante

Esplora il suggestivo lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata di 1,5 km tra panorami mozzafiato e relax sulle rive del Lago di Garda. Scopri consigli pratici per un'esperienza indimenticabile.

Valeggio sul Mincio: cosa vedere e cosa fare

Scopri le meraviglie di Valeggio sul Mincio sulle rive del Lago di Garda. Leggi il nostro articolo per trovare consigli su cosa vedere e fare, dai borghi medievali al Castello Scaligero e alle delizie culinarie locali. Pianifica la tua prossima avventura in questo affascinante angolo dell'Italia!

Santuario di Montecastello a Tignale: un tesoro nascosto sul Lago di Garda

Scopri la bellezza nascosta del Santuario di Montecastello: un luogo di pace e spiritualità immerso nella natura. Esplora la storia millenaria e le meraviglie architettoniche di questo santuario incantevole.
Booking.com