Dove andare a correre sul lago di Garda, i migliori suggerimenti
D

Alzi la mano chi ha pensato, almeno una volta, di andare a correre nella natura? Ecco i migliori consigli sul lago di Garda

Home Itinerari e Tour Dove andare a correre sul lago di Garda, i migliori suggerimenti

Alzi la mano chi ha pensato, almeno una volta, di andare a correre, salvo poi subito scartare quell’idea di fronte a uno dei tanti sistemi di intrattenimenti presenti oggigiorno, come ad esempio dando uno sguardo ai migliori siti di gioco, piuttosto che a una serie tv. In realtà, è sufficiente vincere un po’ di pigrizia e poi si potrà scoprire un mondo unico e affascinante, ovvero quello della corsa.

È in continuo aumento il numero di persone che si sta appassionando al running e ne fa ormai una parte integrante della propria vita di tutti i giorni. Serve trovare il tempo per andare a correre, servono impegno e costanza perché è facile lasciare che la pigrizia possa prendere il sopravvento, soprattutto nelle giornate più brutte durante l’inverno. In tanti casi, però, anche la scelta di un adeguato scenario naturale può rendere qualsiasi allenamento o corsa particolarmente piacevoli.

Correre sul lago di Garda

Volevate uno scenario unico in cui andare a correre? Perché non pensare allora al lago dalle maggiori dimensioni in tutta la penisola italiana. Da queste parti, infatti, c’è la possibilità di provare un gran numero di percorsi podistici, che vanno dall’opportunità di apprezzare una passerella sospesa sull’acqua fino a raggiungere delle zone più montane e chiaramente anche più impegnative dal punto di vista fisico.

I migliori percorsi per correre sul lago di Garda

Tra i migliori luoghi dove poter correre sul lago di Garda troviamo il parco del laghetto: si tratta di un percorso tipicamente asfaltato e del tutto pianeggiante. Un giro copre una distanza pari a un chilometro e mezzo, ma è chiaro che si può aumentare il numero degli anelli per poter incrementare la distanza totale.

Un altro scenario piuttosto apprezzato è il parco dell’idroscalo e lungolago. In questo caso, il giro di questo itinerario ha una durata inferiore, visto che si snoda lungo soli 1,3 chilometri. In questo caso, il percorso presenta dei tratti pianeggianti per buona parte e, in altri tratti, un fondo misto. Ottimo anche il Parco Vaso Ri, anche se in questo caso la distanza complessiva si riduce notevolmente, dato che il giro copre solamente 900 metri. Anche in questo tratto di strada c’è solo asfalto e non c’è nemmeno l’ombra di mezza salita, non vi preoccupate.

Le corse da affrontare

Ci sono numerose gare che permettono di apprezzare questi territori unici e meravigliosi. Tra quelle più apprezzate e che denotano il maggior livello di partecipazione troviamo sicuramente l’Half Marathon Garda Trentino. Due, in questo caso, i percorsi a disposizione per i podisti che decidono di pagare la quota di iscrizione, dal momento che oltre alla mezza maratona c’è anche un percorso di soli 10 chilometri. L’Half Marathon Garda Trentino si svolge, di solito, durante il mese di novembre.

Un’altra gara è quella della Bassa via del Garda Trail: in questo caso, si corre durante il mese di aprile, quindi, nel periodo primaverile che forse è il migliore in cui gareggiare. Tre sono le tipologie di corse in cui ci si può cimentare: si parte da una distanza folle come i 75 chilometri, fino ad arrivare a due soluzioni intermedie, ma comunque molto impegnative, come i 50 e i 25 chilometri.

Da non perdere i due appuntamenti ad ottobre. Si tratta della Lake Garda Marathon, ovvero un grande classico con i caratteristici 42 chilometri di questa distanza, e della Lake Garda Long Run. In questo secondo caso la distanza è una sorta di via di mezzo tra una mezza maratona e una maratona normale, dato che si attesta sui 30 chilometri complessivi. Da non perdere anche la Torbole Run, corsa di 15 chilometri che si svolge di solito a ottobre, così come la 10 chilometri di Bardolino, organizzata sempre in quel periodo.

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli:

Esplorando il fascino del Castello di Tenno: un maestoso custode della storia sul Lago di Garda

Cari appassionati del Lago di Garda, oggi vi condurrò in un viaggio attraverso le maestose mura del Castello di Tenno, un'imponente fortezza...

Alla scoperta del lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata indimenticabile tra panorami incantevoli e relax rigenerante

Esplora il suggestivo lungolago di Padenghe del Garda: una passeggiata di 1,5 km tra panorami mozzafiato e relax sulle rive del Lago di Garda. Scopri consigli pratici per un'esperienza indimenticabile.

Valeggio sul Mincio: cosa vedere e cosa fare

Scopri le meraviglie di Valeggio sul Mincio sulle rive del Lago di Garda. Leggi il nostro articolo per trovare consigli su cosa vedere e fare, dai borghi medievali al Castello Scaligero e alle delizie culinarie locali. Pianifica la tua prossima avventura in questo affascinante angolo dell'Italia!

Santuario di Montecastello a Tignale: un tesoro nascosto sul Lago di Garda

Scopri la bellezza nascosta del Santuario di Montecastello: un luogo di pace e spiritualità immerso nella natura. Esplora la storia millenaria e le meraviglie architettoniche di questo santuario incantevole.
Booking.com