Cosa vedere a Malcesine
C

Sul Garda, il centro di Malcesine offre tante cose da vedere e da fare; in un fine settimana oppure per una vacanza gardesana, scopri questo borgo.

Home Cosa Vedere Cosa vedere a Malcesine

Sulla sponda veronese del Lago di Garda, l’orizzonte scende dal Monte Baldo alla costa, dove sorge questo antico borgo. Una località da visitare assolutamente per chi si trova nel territorio gardesano, per la spettacolarità del panorama, la bellezza del suo castello e lo scorcio meraviglioso che fa sembrare Malcesine sospesa tra monti e lago.

Se ti chiedi cosa vedere a Malcesine, una volta abbracciato con lo sguardo il paesaggio, avrai solo l’imbarazzo della scelta tra il centro e i dintorni, che variano nelle diverse stagioni, sempre con un fascino unico.

Bellezze del centro storico

La storia di Malcesine già ci indica le sue suggestioni storiche, visto che la sua fondazione risale addirittura alla preistoria! Non certo come paese, ma come insediamento di costruzioni su palafitte, molto diffuse nel territorio del Garda e messe in luce da diversi scavi archeologici. Gli abitanti di questo insediamento aumentarono con gli insediamenti di popolazioni etrusche, e furono sottoposte all’impero romano dopo il 15 a.C.

In seguito, vennero a contatto con diverse popolazioni nordeuropee, che invasero il territorio dopo la caduta dell’impero romano; su tutti i Longobardi presero possesso di questo borgo costruendo un castello a picco sul lago, alla metà del V secolo d.C. – successivamente distrutto dai Franchi. 
Nel Duecento Malcesine come Comune libero era già sotto il dominio del vescovo di Verona, e poi come parte della Signoria degli Scaligeri; in seguito fece parte dei 10 comuni della Federazione Gardesana e del Capitanato del Lago, che durarono fino alla costituzione della Repubblica Italica (1802). Il Capitano risiedeva a Malcesine, considerato un paese di confine, e la sua sede era il palazzo del “casamentum” scaligero (XIII secolo), costruito già su resti antico-romani; acquistato nel 1618 da Verona, è oggi definito infatti Palazzo dei Capitani

All’interno sono presenti affreschi e decorazioni di stile veneziano che ricordano la sua storia, bellezze naturali, e stemmi delle diverse dominazioni. Restaurato in tempi recenti (l’ultimo nel 2007), il Palazzo oggi presenta il suo antico splendore rinascimentale, comprendendo un giardino in riva al lago, dove un tempo approdava la barca del Capitano, la ganzarina.

ll Castello Scaligero

Le strade del borgo si snodano intorno alla costruzione più imponente, il Castello Scaligero. I signori di Verona, i Della Scala, alla fine del Duecento rimaneggiarono il castello longobardo, rendendolo come oggi appare, nella sua posizione sul lago – uno dei luoghi più panoramici di Malcesine è la piattaforma del Rivellino, che insieme alla torre del Castello, forma alcuni tra gli scenari più mozzafiato sul Garda. 

Entrando per una visita al Castello di Malcesine, scoprirai un piccolo alloggio per le guardie, e un piano terra che ospita oggi il Museo di Storia Naturale del Monte Baldo e del Garda; si tratta di uno spazio espositivo dove si può svolgere un’esperienza sensoriale completa per scoprire il territorio gardesano dal punto di vista naturalistico. Allestimenti suggestivi descrivono le profondità del lago, la sua storia geologica, il paesaggio tra canneti, vegetazione e fauna, i monti circostanti – il Monte Baldo e la fauna dell’alta montagna.

L’ultimo piano, invece, è adibito a mostre temporanee e alla celebrazione dei matrimoni – in un contesto decisamente emozionante per celebrare le nozze!

Nella polveriera del castello, oggi sono esposte le immagini disegnate da Goethe di questo panorama a lui caro, inserito nel suo Viaggio in Italia; altri reperti artistici sono i resti degli affreschi di una Cappella Scaligera.

Per chi cerca di scoprire ancora più a fondo la storia e cosa vedere a Malcesine, qui trova anche uno spazio adiacente al portone, detto Lacaòr, considerato uno degli insediamenti più antichi del paese: in estate diventa un teatro all’aperto con circa 400 posti a sedere.

Alla Torre di origine longobarda si arriva direttamente dall’ambiente del pozzo, da cui si può accedere anche ad una zona del piano terra che era probabilmente usata come “segrete” del castello e collegata alla torre da un passaggio sotterraneo. Se capiti a Malcesine per qualche convegno, allora sicuramente vedrai la Sala Congressi del Castello, che spesso ospita eventi, corsi universitari e conferenze. Dalla Torre la vista è unica, visto che si staglia per 70 metri con la sua forma a pentagono, su tutto il paesaggio: imperdibile.

Lungolago e vecchio porto di Malcesine 

Il porticciolo è un altro luogo delizioso da vedere, dove si può osservare tutto il traffico di barche, persone, turisti e abitanti di Malcesine. 

L’atmosfera è sempre animata, e in questa zona sorgono le attività commerciali più interessanti, e ai piedi del castello si trovano diverse botteghe artigiane – in particolare per la lavorazione del legno e il ferro. Spesso trovi aperte anche cantine e oleifici per degustazioni speciali, delle bontà tipiche del gardesano.

Non mancano certo ristoranti dove pranzare e cenare, oppure locali dove passare la serata dall’aperitivo alla discoteca; pub aperti fino a tardi, locali con dj set, eventi live.

Se ami la vita da spiaggia, nei dintorni trovi delle bellissime spiagge e strutture per praticare gli sport acquatici come windsurf e vela.

Per i bambini, non è neanche tanto distante Gardaland… quindi lo svago è per tutti!

Il borgo di Cassone

Immortalato da Gustav Klimt, lo scenario di questa località vive nel quadro sulla Chiesa ed il borgo di Cassone. Si tratta di una delle frazioni di Malcesine, a 4 km dal centro, perfettamente conservato. Questo borgo è celebre anche per avere ilfiume più corto di Italia, l’Aril di soli 175 metri di percorso: un ambiente unico, che merita sicuramente una visita a partire dalla passeggiata sul lungolago!

Nel porticciolo di Cassone ha aperto recentemente anche un Museo del Lago, dove sono esposti gli attrezzi utilizzati per la pesca nel passato, foto di antichi barconi a vela. È proprio qui in esterno si trovano i cassoni dove scorre l’Aril, che attraversa tre ponti e riesce a percorrere una cascata, sfociando nel Garda con una portata idrica ottima per la sua lunghezza. 
Per questo, alla fine dell’Ottocento fu anche sfruttato alla sorgente da una centrale elettrica, per movimentare la ruota di due mulini e di un frantoio.

I dintorni di Malcesine 

Se hai tempo per visitare altri luoghi confinanti, oltre alle cose da vedere a Malcesine, puoi fare escursioni nella natura, tra canneti e uliveti, oppure dei giri in bicicletta tra le colline circostanti il paese, tra piste ciclabili e sentieri.

Puoi anche avventurati sulla funivia per il Monte Baldo – se decidi cosa vedere a Malcesine, sicuramente questo è uno spettacolo straordinario. Una cabina rotante, permette di godere a tutti di una visione a 360 gradi delle montagne, in modo incredibile. 

Il percorso in funivia passa prima a San Michele, a circa 1.000 metri di altezza, e poi passa a circa 1.780 metri, ovvero sulla cima del Baldo, dove sono attivi i campi da sci durante l’inverno ma anche stazioni per parapendio e deltaplano in estate. Planare sul Garda è un’esperienza eccezionale, che val bene la pena fare se si conoscono questi sport.

Ricordiamo che la funivia è aperta dal 25 marzo al 12 novembre, ogni giorno con partenze ogni mezz’ora da Malcesine.

Michele
Ciao lettore 🙂 Sono Michele, ho 30 anni e vivo sul Lago di Garda, più precisamente a Toscolano Maderno. La passione e la bellezza di questo territorio mi hanno spinto a condividere con voi i miei migliori consigli e tutto ciò che riguarda il Lago di Garda. Se avete bisogno di informazioni ulteriori commentate l'articolo e vi risponderò in 24 ore! Buon viaggio a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Cosa vedere a Tignale

Sono tante le cose da vedere a Tignale, un piccolo borgo che si estende dalla riva del Lago di Garda fino ai suoi 555 metri di altitudine, per una visita unica.

Le migliori spiagge di Malcesine

Scopri le migliori spiagge di Malcesine tra quelle libere e le attrezzate. In questo paese del Lago di Garda anche rilassarsi diventa speciale!

Latest Posts

Cosa vedere a Tignale

Sono tante le cose da vedere a Tignale, un piccolo borgo che si estende dalla riva del Lago di Garda fino ai suoi 555 metri di altitudine, per una visita unica.

Le migliori spiagge di Malcesine

Scopri le migliori spiagge di Malcesine tra quelle libere e le attrezzate. In questo paese del Lago di Garda anche rilassarsi diventa speciale!

Castellaro Lagusello, il borgo del cuore

Scopri Castellaro Lagusello, un piccolo borgo medievale che si specchia nelle acque del suo lago. Uno dei Borghi più belli d'Italia, nel Parco Naturale del Mincio.

Pieve di Tremosine, un borgo da scoprire

Tremosine è celebre perché è uno dei Borghi più belli d'Italia dalle sue altezze di 400 metri sul Garda, panorami mozzafiato e vicoli medievali...